[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Area Utenti
 La Voliera
 Petizione contro l'uso del Teflon
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Discussione Bloccata
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Precedente
Autore Discussione
Pagina: di 2

rosibaby
Utente Senior



Toscana


1685 Messaggi

Inserito il - 25/02/2011 : 19:05:36  Mostra Profilo Invia a rosibaby un Messaggio Privato
Ribadisco, quanti possessori di uccelli sono iscritti ad un forum?
A mio parere quindi si raggiungono molte più persone mettendo un'etichetta sulla padella, dove è ben evidenziato che il teflon può causare la morte dei volatili.
Sono 4 righe, credo che tutti possano trovare 2 secondi per leggerle.

rosi
Torna all'inizio della Pagina

Helterina
Utente Normale


Piemonte


114 Messaggi

Inserito il - 25/02/2011 : 20:59:47  Mostra Profilo Invia a Helterina un Messaggio Privato
vittoria sono pienamente in accordo con il tuo pensiero come ben sai, Dr.Tom,non era mia intenzione farti passare per un fautore delle etichette per carità, ma non eri stato neanche tu particolarmente gentile riguardo al mio pensiero, non ho mai messo bollino di certezza, ho solo provato a fare una proposta per metabolizzare un dolore immenso che mi ha colpito perchè nonostante legga molto anche sul web non ho mai memorizzato questo dato importante che avrebbe potuto salvare la vita ai miei pappi e perchè per forza di cose non riesco proprio a fidarmi dopo aver approfondito le tecniche di lavorazione di questo materiale del suo incauto uso da parte di ditte poco serie, vedi ikea quindi sono fermamente convinta che un'etichetta ci voglia e che non sia per nulla idiota come quelle sopra citate da Vittoria nella ridente America, paese dove tra l'altro ho vissuto da piccola per quasi 10 anni..... Riguardo al Radon sfondi una porta già aperta, sono anni che conosco la sua pericolosità, e come sia spesso sottovalutato, purtroppo siamo circondati da agenti inquinanti e altamente pericolosi per noi e anche per l'ambiente, ti porto un altro esempio, tutti i nuovi detersivi di nuova formulazione contengono il surfattante, elemento biologico sostanza tensioattiva, che per la sua viscosità essendo di natura lipidica è in grado di abbassare la tensione superficiale di un liquido, e qui la scienza è venuta incontro alle esigenze di mercato creando un prodotto in grado grazie alla centrifugazione ed al lavaggio in acqua della lavatrice di dare panni ancora piu' puliti e magari con una strizzatina d'occhio all'ambiente ...e qui entra in gioco la vera conoscenza scientifica, per carità il prodotto sembra ecologicamente corretto, niente residui fosfati e sbiancanti, ma....c'è un ma...cosa accade quando tutto questo surfattante si accumula nei mari? e qui nascono discussioni controverse, pero' vi sono dei dati scientifici che dimostrano come anni fa questa stessa sostanza fu utilizzata per le sue proprietà emulsionanti nei casi di disastro ambientale da idrocarburi, infatti si pensava di poter isolare le macchie di greggio nel mare e disperderle per poterle poi meglio far assimilare da batteri particolari che sintetizzano questi idrocarburi, ma gli effetti sono stati ahimè disastrosi, la macchia a causa delle correnti marine si sfalda, si disperde in migliaia di particelle non piu' controllabili e gestibili e così il mare sembra ripulito ma in realtà il greggio è finito disperso qua e là chissà dove.... il fumo e l'alcol sono e rimangono una delle cause maggiori di patologie polmonari gastriche epatiche e renali ma indubbiamente anche i nuovi inquinanti la fanno da padrone, le pentole in teflon sono un problema di nuova generazione se ci facciamo due calcoli, l'uso in italia è stato introdotto per il quotidiano intorno agli anni 80, prima di allora i nostri nonni utilizzavano le classiche pentolone di acciaio, infatti guarda caso da quel momento in poi con il pirex, il silverstone (una delle leghe sicure con tanto di brevetto di cui parlavo prima dentro cui è possibile trovare una buona percentuale di teflon)le ditte produttrici di pentole di acciaio dai prezzi poco abbordabili per le famiglie a target medio basso hanno incominciato a fallire e svendere(vedi ad esempio la famosa Lagostina). Questo dimostra come uno studio in proposito non aveva ancora motivo in essere per ovvi motivi, la gente che si potrebbe incominciare a includere in un target di studio epidemiologico si è ammalata qualche anno fa o ha incominciato ad ammalarsi adesso dagli anni 90 in poi...nel mentre dal 2000 in poi nel settore industriale, assistiamo al fallimento delle ditte europee con uno spostamento dei plessi industriali nei così detti paesi in via di sviluppo, dove manodopera e materia prima sono a prezzi molti piu' bassi, e quindi la possibilità di poter mettere in piazza un prodotto a prezzi piu' abbordabili per le nuove famiglie costrette a vivere in un contesto economico precario, questo a discapito per ovvie ragioni di quella qualità, di quei controlli, di quelle certificazioni che anni fa erano indispensabili se non inderogabili....ben venga l'informazione, le sanzioni per le ditte poco serie e la ricerca scientifica mirata a migliorare davvero la nostra qualità di vita e non a fini solo commerciali
Torna all'inizio della Pagina

Helterina
Utente Normale


Piemonte


114 Messaggi

Inserito il - 25/02/2011 : 21:21:49  Mostra Profilo Invia a Helterina un Messaggio Privato
a dimenticavo...appena torno in reparto mi faccio dare i riferimenti su questa legge di cui mi parlava il tutor ieri purtroppo non ho avuto il tempo di farlo, e magari ti giro il link....
la denuncia alla procura la voglio fare e proprio per questo sto cercando di raccogliere quanto piu' materiale possibile, materiale serio, per non fare un buco nell'acqua
Torna all'inizio della Pagina

Galileo
Utente Attivo


Lombardia


619 Messaggi

Inserito il - 27/02/2011 : 09:28:32  Mostra Profilo Invia a Galileo un Messaggio Privato
Brava. Volevo dire a Rosybaby che un messaggio nella homepage è sicuramente più efficace, perchè LO SI PUò METTERE SUBITO. Chi compra un animale a volte si informa, e se digiti agapornis questo è uno dei siti che compare prima. Le 4 righe che dici tu raggiungerebbero molte più persone, ma TRA NON SAPPIAMO QUANTO TEMPO e potrebbe anche non essere mai inserito come messaggio. Non sto dicendo di non andare avanti con queste richieste alle ditte produttrici, solo che un messaggio chiaro qui è immediatamente efficace. Come azione a lungo termine, obbligare le aziende a queste indicazioni sulle etichette è certamente efficace e lodevole.
Torna all'inizio della Pagina

rosibaby
Utente Senior



Toscana


1685 Messaggi

Inserito il - 27/02/2011 : 21:15:14  Mostra Profilo Invia a rosibaby un Messaggio Privato
Citazione:
Messaggio inserito da Galileo

Brava. Volevo dire a Rosybaby che un messaggio nella homepage è sicuramente più efficace, perchè LO SI PUò METTERE SUBITO. Chi compra un animale a volte si informa, e se digiti agapornis questo è uno dei siti che compare prima. Le 4 righe che dici tu raggiungerebbero molte più persone, ma TRA NON SAPPIAMO QUANTO TEMPO e potrebbe anche non essere mai inserito come messaggio. Non sto dicendo di non andare avanti con queste richieste alle ditte produttrici, solo che un messaggio chiaro qui è immediatamente efficace. Come azione a lungo termine, obbligare le aziende a queste indicazioni sulle etichette è certamente efficace e lodevole.


Non dico che non sia utile pubblicare un post con le avvertenze del caso su questo o su altri forum di questo genere, solo che sicuramente non si potranno raggiungere tutti i possessori di pennuti.
Tra l'altro, sono moderatrice di un altro forum dove ho appunto fatto la stessa proposta, fare una scheda da mettere in evidenza con elencati tutti i possibili pericoli per i nostri uccellini, compreso il teflon.

rosi
Torna all'inizio della Pagina

ivanthebest
Utente Senior



Veneto


1070 Messaggi

Inserito il - 03/06/2011 : 18:38:29  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di ivanthebest  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di ivanthebest Invia a ivanthebest un Messaggio Privato
Dove devo firmare contro il Teflon?
Di certo non si può eliminare, ma come già detto basta un' etichetta sulle padelle!!!

@ Galileo: il problema è che se compri un agapornis in un negozio, te lo fanno passare per pappagallo o pappagallino e non di certo un nome latino come agapornis.

Ivan

Il mio sito: http://ivanthemitic.jimdo.com/

Uffa:

Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 2 Discussione  
Pagina Precedente
 Nuova Discussione  Nuovo Sondaggio Nuovo Sondaggio
 Discussione Bloccata
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
© 2005-2010 www.agapornis.it Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,98 secondi. TargatoNA.it | SuperDeeJay.Net | Snitz Forums 2000
Google
 
Web www.agapornis.it

Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it

La grafica del Forum e di Max Porfiri