[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Agapornis
 Comportamento
 Notizie sulla pica
 Nuova Discussione  Discussione Bloccata
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c':
Pagina Precedente
Autore Discussione
Pagina: di 3

Stiven
Utente Attivo



Sardegna


565 Messaggi

Inserito il - 25/02/2009 : 16:05:05  Mostra Profilo Invia a Stiven un Messaggio Privato
Non nemmeno, sempre secondo me, dovuto a cause di carenze alimentari, proteiche o vitaminiche, fornendo il mangiare in egual modo alle mie 6 coppie in riproduzione contemporanea solo una (oltre a quella della picca per causa delle mie medicazioni al pullo) ha manifestato picca verso il pullo, ho potuto notare che quando hanno iniziato a farlo la femmina era pronta a deporre nuovamente tanto che l' ha fatto nonostante il pullo non avesse l' et per uscire dal nido.
Quindi secondo me la causa della picca 1)il pullo rappresenta in qualche modo un pericolo per il nido. 2)la madre deve effettuare una nuova deposizione e vuole che il pullo esca dal nido nonostante non sia pronto a farlo. Poi entrano i fattori caratteriali, come la predisposizione a farlo, in quanto ho un altra coppia che ha rideposto nonostante il piccolo non ha abbandonato il nido e su di esso nessun segno di picca.

RNA 39PF
----------------------------------------------
La sapienza � figlia dell' esperienza (L. Da Vinci)
Torna all'inizio della Pagina

daniele.canino
Utente Attivo


Trentino - Alto Adige


747 Messaggi

Inserito il - 24/03/2009 : 11:29:09  Mostra Profilo Invia a daniele.canino un Messaggio Privato
Buongiorno a tutti,
parlavo proprio in questi giorni, con un mio caro amico allevatore (pi esperto di me) del problema pica.
Egli mi ha detto una cosa che mi ha fatto riflettere, ossia:
I calami delle piume contengono grazzo, quello che rende le stesse pi impermeabili e lisce; Probabilmente, in particolari periodi dell'anno, la femmina ha bisogno di pi grassi pertanto se ne ciba.
Addirittura egli, per correggere il problema momentaneo ad alcune sue coppie che picavano, ha messo in gabbia pezzi di lardo...beh, dopo essere stati beccati un p, le coppie in questione hanno SMESSO DI PICARE.

Sinceramente non ho ancora provato ma una cosa certa: le mie due coppie che picano, sono situate in zone del balcone pi fredde e ventilate (nonostante le gabbie siano protette dal vento)...che si tratti, quindi, realmente di un problema di mancanza di grassi???

Daniele Canino

FOI 17PM
CIIA 1168

parrotsisland.jimdo.com

Torna all'inizio della Pagina

miriam
Utente Senior


Friuli-Venezia Giulia


1479 Messaggi

Inserito il - 24/03/2009 : 11:41:40  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di miriam Invia a miriam un Messaggio Privato
Interessante osservazione.

Sarebbe bello fare qualche test sui nostri "picatori".
Io sospetto che, accantro alla noia, alla base di questo comportamento ci sia qualche carenza alimentare, poi diventa un vizio perch il sapore piace.



www.yavanna.it

Modificato da - miriam in data 24/03/2009 11:43:32
Torna all'inizio della Pagina

daniele.canino
Utente Attivo


Trentino - Alto Adige


747 Messaggi

Inserito il - 24/03/2009 : 13:55:45  Mostra Profilo Invia a daniele.canino un Messaggio Privato
Si MIriam, lo credo anche io.
Spero di non dover testare questa cosa su altre coppie

Daniele Canino

FOI 17PM
CIIA 1168

parrotsisland.jimdo.com

Torna all'inizio della Pagina

paolo54
Utente Master


Lazio


2051 Messaggi

Inserito il - 06/07/2009 : 17:07:59  Mostra Profilo Invia a paolo54 un Messaggio Privato
Ciao a tutti, io allevo prevalentemente rosei e fino a questa primavera non avevo mai avuto alcun caso di pica, gli ho sempre fatto fare tre covate l'anno e li ho alimentati con misto semi versele-laga, estrusi zupreeme e pastoncino molto grasso (per intenderci quello in secchielli da 4 kg. di raggio di sole), ho fatto questa lunga premessa perch in primavera, con questo caldo, ho cambiato il pastoncino con uno secco e per la prima volta ho avuto un caso di pica che ha causato la morte del piccolo di almeno 25/30 gg. trovato sul fondo della gabbia. Sicuramente una coincidenza ma l'intervento di Daniele mi ha spinto a darvi anche questa mia esperienza

Paolo RNA VE76 C.I.A.A. 1019
Torna all'inizio della Pagina

sissymao1
Nuovo Utente



51 Messaggi

Inserito il - 04/11/2009 : 12:32:29  Mostra Profilo Invia a sissymao1 un Messaggio Privato
anche a me e' successo e sta sncora succedendo...nn so piu che fare la madre tende a strappare le piume ai piu grandicelli..pero li nutre...ho messo del salice del nido d apprima sembrava che la cosa fosse risolta perche per due giorni era indaffarata con il salice ma sta mattina di nuovo lei piena di sangue sotto il becco...i piccoli pieni di crosticine sulla testa...aiutatemi...
Torna all'inizio della Pagina

el-cantinier
Utente Normale


Veneto


256 Messaggi

Inserito il - 13/11/2009 : 18:29:30  Mostra Profilo Invia a el-cantinier un Messaggio Privato
me ne sono accorto anch'io da 3-4 giorni e chissa da quanto va avanti... a me solo deplumazione, e una settimana fa ho becato i genetori che si stavano gallando ancora... che li mi sono chiesto...ma come? hai dei piccoli da 15 giorni...

http://ornimercatino.forumattivo.com/

RNA 40 CN

CIAA tess. n. 1000
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 3 Discussione  
Pagina Precedente
 Nuova Discussione  Discussione Bloccata
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
© 2005-2010 www.agapornis.it Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina stata generata in 0,83 secondi. TargatoNA.it | SuperDeeJay.Net | Snitz Forums 2000
Google
 
Web www.agapornis.it

Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it

La grafica del Forum e di Max Porfiri